+39 0462 601270 [email protected]

La Storia

Quest’albergo ha radici lontane nella storia della Val di Fassa e delle Dolomiti.

Il nostro bisnonno si chiamava Lodovico Dantone, Ludwig in lingua tedesca, perché qui alla fine dell’800 eravamo cittadini del regno d’Austria ed Ungheria. Siamo diventati italiani alla fine della I° Guerra Mondiale. Ludwig, faceva la guida alpina, tra le prime della valle, il suo libretto guida è datato 1910-1920, in albergo ci sono le sue foto storiche. Il bisnonno Ludwig era il papà nella nonna Giulia. Lei insieme al marito gestiva lo storico Rifugio Fedaia, nella conca dove dal 1955 in poi è stata costruita, la diga che ha creato il lago artificiale, che sta ai piedi della Marmolada.

Qualche anno dopo la nonna Giulia ed il futuro marito Giovanni si sono conosciuti, sposati ad Alba ed insieme hanno costruito l’attuale albergo Sassleng che porta con sé tanta storia. Oggi siamo arrivati alla quarta generazione con Giulia ed Alice, figlie di Fabiola Vaia che rappresenta la terza in ordine di discendenza. Una genia di donne di montagna, maestre di sci, conoscitrici dei luoghi e delle tradizioni che sapranno accogliervi con un sorriso e trasmettervi tutto il valore e la storia nella quale sono cresciute e portano con sé.

Val di FassaDolomiti SuperskiDolomiti UnescoTrentinoTripAdvisor

Privacy policy